Chiesetta alpina

Nel parco giochi di Molini, all’ombra di pini secolari, c’è una piccola chiesetta dedicata agli alpini.

Il piccolo santuario, costruito interamente in pietra, si erge proprio di fianco a una delle strade principali del paese, quella che conduce a San Giovanni dei Prati. Il tetto e il pavimento sono formati da lastre di ardesia e nient’altro.

Il contesto nel quale è stata edificata è bellissimo. Un prato ricco di panche e tavoli di legno offre la possibilità di comodi pic-nic, dotati anche di fontana, dalla quale si può bere un’acqua buonissima, e una griglia per fare la carne alla brace. I giochi dei bimbi e il campo sportivo adiacenti permettono ai topini di divertirsi, rimanendo sempre a portata di sguardo.

Il melo, poco distante dall’edificio, in questo periodo è fiorito e fa da cornice colorata alla chiesetta.

È proprio piccolissima, così come il suo campanile. La campana, poi, è minuscola, in bronzo, rimane sopra la scritta di ferro che ne indica il nome: “Chiesetta Alpina”. Fuori, su una parete, è stata sistemata nel 1975 una lapide con una scritta scolpita in memoria dei valorosi eroi caduti per la patria.

Attraverso la grata che fa da porta, si può vedere all’interno il modesto altarino, sul quale, in bella mostra, è stato posto un cappello degli alpini in ottone su ardesia e un pezzo di roccia per indicare le montagne della valle attraversate più volte da queste truppe dell’Esercito Italiano.

Questo corpo, il più antico della fanteria, ha combattuto contro francesi, tedeschi e austriaci su per i monti che spesso vi fotografo e vi mostro. In tanti paesi della mia Valle vengono ancora oggi ricordati non solo da monumenti in loro onore, ma anche da riunioni, associazioni e feste che ancora vengono tradizionalmente mantenute da uomini orgogliosi di aver fatto parte della salvezza dell’Italia.

Non ci sono croci al suo interno, un’unica grande croce fa da finestra. Sottile e alta, è stata creata sulla parete retrostante e permette alla luce di entrare. Un’altra, molto più piccola, è posizionata sopra la campana.

A Molini di Triora il raduno degli alpini avviene il 29 maggio ed è l’unico giorno in cui questa chiesetta viene usata per celebrare la Santa Messa, dopodichè si festeggia mangiando, bevendo e ascoltando i cori della vallata come il coro alpino “Monte Saccarello”. Nella mia valle ci sono un’infinità dichiese e ognuna è stata costruita in onore di qualcuno o riporta antiche testimonianze. Questa, è quella dedicata agli alpini.

Un abbraccio,

la vostra Pigmy.

M.

14 pensieri su “Chiesetta alpina

  1. Ah, che carina! Pensa che bello sposarsi qui…intimo, raccolto e accogliente!
    Brava tesoro, come sempre hai raccontato una storia particolare con immagini bellissime!
    Ti metto una pulce nell’orecchio…tra qualche giorno, devi aspettare un po’, dal mio blog ti passerò un testimone per fare un post, da Genova alla Valle Argentina, spero che ti piaccia la mia idea!
    Bacini!

    • Ma dai, Miss, veramente? Wow! Grazie! Cavoli non vedo l’ora! Spero solo di esserne all’altezza. Cavoli….dev’essere bellissimo! E comunque rimane il fatto che dobbiamo incontrarci! Mamma mia, che bello Miss!

      • E infatti, dobbiamo incontrarci, assolutamente! E veramente non vedo l’ora! Riguardo all’essere all’altezza non ho ho dubbi, e penso anche che ti piacerà l’argomento…ti è famigliare 🙂 ! Bacino cara, dolce notte!

  2. Ciao Pigmy, complimenti per le bellissime foto e per i racconti altrettanto coinvolgenti. Ti ho scoperta nel momento in cui ho iniziato a cercare del materiale per poter pubblicare qualcosa sulla pagina di FB “Molini di Triora nel cuore”, appena nata. Ho trovato delle foto su google e le ho utilizzate….e adesso ho “scoperto” il blog! Bellissimo!! Spero non ti dispiaccia se scopiazzerò qualche notizia e qualche foto….adesso che conosco la fonte, ti citerò nella mia pagina, così qualcun’altro potrà leggere le notizie direttamente alla fonte.
    Buon lavoro^__^)

    • Cara Maura, dal momento che citi la fonte dalla quale “copi” immagini e diciture puoi farlo tranquillamente e anzi, a me non rimane che ringraziarti. Inoltre, se mi spieghi meglio questa tua iniziativa “Molini di Triora nel cuore” (il titolo è molto bello), posso contraccambiare inserendoti in qualche post del mio blog, sempre per il motivo che, più siamo a ricordare i luoghi della nostra valle e meno andranno scomparendo. Ti ringrazio per i complimenti e sono davvero curiosa di scoprire questo tuo nuovo lavoro. Un abbraccio e buona giornata anche a te!

  3. Grazie! La mia è una pagina su Facebook, ma è appena nata. Se se già su FB, vai a cercarla, è proprio “Molini diTriora nel cuore”. Per quanto riguarda la fonte da citare, dimmi cosa vuoi che scriva, esattamente; in questo modo non rischio di sbagliare e do le informazioni giuste^_^)

    • L’ho vista Maura, è molto bella, complimenti. La fonte da dire è “la topina della valle argentina”, fai bene a scriverlo anche perchè non sempre, ma a volte accade che alcune immagini, o racconti, mi vengono date da assessori o altre persone e quindi è bene che lo citi anche se, per le foto, l’autrice sono quasi sempre io. Tornando alla tua pagina non vedo l’ora di leggere qualcos’altro. Io personalmente non ho facebook ma vengo a visitarti ugualmente. Allora, aspetto che hai un pò di materiale in più e poi, se ti và, farò un post qui sul mio blog dedicato alla tua iniziativa che trovo bellissima. Fammi sapere se vuoi che scrivo qualcosa in particolare, vai pure in contatti e mi scrivi una mail con quello che vuoi. E’ bello lavorare per la stessa cosa e condividere la stessa passione. Buona giornata Maura e buon nuovo lavoro! Abbracci!

  4. Grazie!! Pensa che io lavoro quasi esclusivamente tramite web, non avendo mai visitato personalmente le piccole frazioni di Molini. Tuttavia, leggendo qua e là (il tuo blog e altre pagine, tipo “Val Gavano”, sto scoprendo un mondo bellissimo, che conto di visitare (e fotografare) al più presto! Ciao Pigmy e buona continuazione^__^)

Rispondi a maura roselli Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...