Pioggia profumata

Cari topini, ogni tanto qui da me piove. Si comincia a starsene in casa alla sera mentre la calura estiva lascia spazio al freschetto del crepuscolo e allora mi sono detta “perchè non trovare un qualcosa di bellissimo e utile da far fare ai miei amici roditori?”. E così ho pensato ad un consiglio da darvi.

Si tratta di cosine che noi, qui nella Valle, prepariamo spesso e sono sicura che ne rimarrete soddisfatti anche voi. Oggi, infatti, vi voglio insegnare a fare un profumo. Un profumo che potrete usare sia per il vostro corpo che per i vostri ambienti.

Solitamente uso ricette di nonne e bisnonne ma, questa volta, desidero osare e prendere spunto dalla bravissima e famosa Titania Hardie che compone questo – Elisir di Giovinezza – includendolo nel paragrafo “Pioggia Profumata” del suo libro “Pozioni d’Amore”.

Questa è una pozione che lei indica perfetta per chi è giovane sia di età che nel cuore.

Dice Titania – Ravviverà le vostre energie in una giornata troppo lunga, faticosa, noiosa, dando sollievo alle menti stanche. Spruzzatevelo sul corpo dopo la doccia o vaporizzatelo su tende e lenzuola rilasserete voi stessi, l’atmosfera, l’ambiente e…. potrete anche attrarre l’altro sesso! -. E allora non perdo altro tempo, vi scrivo subito gli ingredienti che sono facilissimi da trovare e anche molto naturali e vi auguro un in bocca al lupo!

Allora, dovete procurarvi:

3 cucchiaini di acqua di fonte – 3 cucchiaini di alcool etilico (che potete trovare in farmacia) – 5 gocce di olio di rosa – 5 gocce di olio di bergamotto – 5 gocce di olio di rose geranium – 1 goccia di olio di zenzero.

La mia bisnonna creava gli oli essenziali ma, oggi, vado anch’io a procurarli in una buona erboristeria o distilleria. Nella mia Valle, ad Agaggio Inferiore, ce n’è una molto fornita delle sorelle Cugge.

Miscelate gli ingredienti in una bottiglietta per profumo, preferibilmente con atomizzatore, ed eccovi pronta una soluzione fresca e adatta ad ogni occasione. Vedrete che energia vi darà! Otterrete 25 ml di pozione, da agitare prima dell’uso.

Ah! Quasi dimenticavo, la foto che vedete in questo post non ha nulla a che vedere con gli ingredienti sopra citati ma mi piaceva e quindi ce l’ho messa 🙂 Fatemi poi sapere cosa siete riusciti a creare topini allegri! Io per adesso vi mando un bacio profumato e vi aspetto per la prossima creazione.

M.

Annunci

12 thoughts on “Pioggia profumata

  1. Ma che brava! Pensa che tra gli ingredienti il più difficile da reperire sarà la semplicissima acqua di fonte 😉 ma immagino che della semplice acqua naturale in bottiglia farà il suo onesto lavoro… Bacioni 🙂

    • Ma si Stravy, è che sai, quella di fonte la considero acqua un pò magica, con un’anima tutta sua. Il potere dell’acqua è indescrivibile, ma per il tuo profumo andrà benissimo anche quella più cittadina. Certo che con te e Miss qua mi sa che devo sempre considerare più varianti dello stesso ingrediente! 😀 Bacini.

  2. Brava sorellina streghetta!
    Io, come tu sai, sono cittadina e non mi dedico a queste attività, compro le cose hià fatte, sigillate e pronte all’uso.
    Che bello però farsele così!
    Bacetti!

    • Va bene Miss, ho capito che devo aprire un’azienda e rifornirti di prodotti più naturali e caserecci! Comunque si, farseli e anche molto divertente soprattutto con un’amica 😀 Squit-bacini.

  3. tu dici che dalle tue parti vendono le gocce così? Uhm…secondo me è difficile trovarle ma lo è ancora di più trovarle naturali. Di solito tanti profumi sono sintetici, chimici.

    • Ebbene si, dalle mie parti trovi gocce naturali. Un tempo, come ho scritto, questi oli venivano fatti anche nella mia famiglia, ora io li farei ma non ne ho il tempo. Ho capito che devi venire a trasferirti qua Pani 🙂

  4. Ah, ma sei anche un’ alchimista adesso?!! Sei proprio piena di risorse cara amica Pigmy!!! 😉
    ps: però con quella foto mi hai disorientato, speravo che ci parlassi di quella strana pianta di cui non sono mai riuscita a scoprire il nome… Dài, ti ho dato uno spunto per il tuo prossimo post!!! eheheh 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...