E’ un vero Chitarrista

WP_20140710_001Oggi ha 14 anni.

L’ha presa in mano 3 anni fa. Lui.

Quando era più piccolo e gliela mettevo io in grembo, neanche voleva vederla. Giustamente.

Ognuno ha i suoi tempi. A volte certi tempi non si hanno mai.

Fatto sta che un po’ imitando mio padre, un po’ gli amici di Topomarito, ci trovammo un giorno ad un matrimonio e lui tenne il pubblico incollato a se, suonando “Il Tempo di Morire”.

Lui era topino e io una mamma super emozionata.

Oggi, dopo 3 anni, me lo vedo nella piazza del paese, davanti a tutti, senza vergogna e insieme a una band di veri musicisti, mentre suo padre canta, lui lo accompagna con la sua chitarra, nel blues e nel rock.

Ma in realtà riesce in ogni genere. Accompagna persino me, mentre mi do alla pazza gioia urlando a squarciagola le canzoni di Al Bano e Romina.

E lui è un chitarrista. Come diceva Ivan Graziani. Ed è un autodidatta.

E dopo due anni di chitarra classica, ha voluto quella elettrica per Natale.

Ma Caterina, non l’ha mai abbandonata anche se si allena molto con Rose e se la sciala in “Sweet Home Alabama” o “Fortunate Son”.

Bhè, fortunatamente, rinunciando ogni tanto all’amplificatore per la salute delle mie orecchie.

E io penso proprio di si. Che sia un vero chitarrista.

Perché uno che entra in casa e senza togliersi lo zaino dalle spalle ha già preso lo strumento in mano e lo suona, è per forza un vero chitarrista.

Perché uno che suona tutto il giorno e la chitarra cerca di portarsela anche a scuola convincendo i Prof. è per forza un vero chitarrista.

Oppure perché ci va a dormire assieme.

E riuscendo a sorpassare le prime difficoltà del barrè si…, è un vero chitarrista.

E penso sia proprio così oggi che, appena sente una canzone, si cerca da solo le note o le legge e riesce a farla in men che non si dica.

E perdonate quest’articolo – cuore di mamma -.

Ma una dedica al mio chitarrista, la volevo proprio fare.

E oggi…. Oggi ha chiesto a suo padre se poteva comprargli il supporto per l’armonica a bocca.

Si. Ci sarà da divertirsi nel Mulino.

E’ il mio chitarrista preferito…, il mio topino.

22 pensieri su “E’ un vero Chitarrista

  1. Talento passione e tanta pazienza…anche da parte della mamma che ogni tanto, pur essendone giustamente orgogliosissima, vorrebbe un po’ di silenzio per meditare e ascoltare il cinguettio degli uccellini… O no? 😉 scherzi a parte non ti resta che postare un video 😀

    • Ah! Stravy! Mi hai compreso fino in fondo! 😀 E’ esattamente così! ah! ah! ah! Video si, assolutamente! Ma si vergogna! Guarda che è strano eh? Evidentemente lui il pubblico lo vuole reale e non virtuale, cosa vuoi che ti dica, vallo a capire. Ma tenterò! Buon primo maggio!

  2. Che bella cosa coltivare il talento per la musica, se poi qualcuno in casa ti fa venire il desiderio di provarci anche tu è ancora più entusiasmante.
    Complimenti al giovane chitarrista, bacioni a te Meg!

    • Grazie Miss, si, ci tenevo imparasse perchè questa cosa secondo me ha tanti lati positivi e la cosa buffa è stata che finchè glielo suggerivo io, niente…. poi un giorno ha fatto di testa sua. Più bello ancora. Un bacione e buon tutto, tutto!

  3. Congratulazioni, e’ bello vederli crescere e maturare cosi’. Be…. a te e’ andata meglio, al mio abbiamo messo la chitarra in mano a 4 anni e mezzo e dopo circa un anno non ha piu’ voluto saperne e adesso che di anni ne ha 9 in mano ha due bacchette e una tastiera, ogni tanto metto i tappi 😀 Come mamme c’é davvero da esserne orgogliosi.
    Un abbraccio!

Rispondi a ❀ Rosa Andronaco ❀ Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...