Piazza Tiziano Chierotti

Piazza T. Chierotti si trova ad Arma, sul lungo mare.

Un piazzale illuminato costantemente dal sole e accarezzato dalla brezza marina ogni giorno.

Si affaccia sulla spiaggia ed è contornata da panchine e palme che offrono, entrambe, un’oasi di riposo e serenità ai passanti. Ma questa piazza, fino a poco tempo fa, non esisteva. E non esisteva non solo perchè la Passeggiata a Mare non era stata rinnovata e abbellita, non esisteva anche perché la persona alla quale è stata dedicata era ancora tra noi. Parlo del giovane Caporalmaggiore Tiziano Chierotti. Un solare ragazzo di Arma di Taggia che è stato ucciso nel distretto di Bakwa, in Afghanistan, da fuoco nemico, nell’ottobre del 2012. Aveva 24 anni.tiziano-Chierotti_436.jpg_415368877 E’ stato colpito all’addome e, per lui, non c’è stato purtroppo nulla da fare.

Apparteneva alla Brigata Alpina Taurinense. Alcune immagini, di giornali e social, lo mostrano sorridente e fiero vestito da militare. Sembra contento nella sua divisa. Un uomo ormai.

Mentre io lo ricordo quando, nel suo passeggino, accompagnato dalla mamma, veniva a prendere il fratello maggiore che era a scuola con me. Eravamo tutti bambini. Più grandi, più piccoli… nessuno avrebbe mai pensato che un giorno, nel paese che ci ha visto crescere, si sarebbe intitolata una Piazza in onore a “uno di noi”. “Uno di Tutti”. Invece oggi, per lui, è stata posta una lapide appoggiata ad un grosso masso e, sulla lastra, il suo ricordo. WP_20150226_002In basso, davanti alla pietra innalzata dalle sfumature scintillanti, sono stati messi dei Ciclamini bianchi, rossi e rosa. Abbelliscono quel luogo di memoria.

Questa è sicuramente la zona più frequentata del paese. Tanti bar con i loro dehors circondano questa piccola piazza e, sul lato opposto a questa testimonianza, a vegliare  c’è Santa Barbara dei “Caduti in Mare” e le barchette che sostano pigre. Il mare è il suo panorama. Da qui possiamo vedere anche Bussana Nuova e verso sinistra Santo Stefano al Mare e gli Aregai, il tutto, in un pezzo di arco di Riviera.

Il sole che sorge e tramonta e che attraversa il cielo. L’acqua brillante che si schianta contro i moli e trasporta gocce di salmastro fin sulle mattonelle color avorio.

Qui non passano le auto. I bambini possono giocare, i gabbiani riposare e le persone osservare questo piccolo angolo di paradiso, godendosi la serenità prima della bolgia estiva. Il cielo sopra a questa piazza si apre con il suo azzurro splendente. Il vociare della gente riecheggia. E si sente il sale sulla pelle. WP_20150226_010Piazza T. Chierotti è diventata presto, per i più giovani, il punto di riferimento estivo, quello delle loro prime uscite nella vita, con la compagnia. Senza genitori. Una zona in cui, durante la bella stagione, si organizzano eventi, concerti, discoteche all’aperto.

E gli adulti, mai abituati a chiamarla così, si son dovuti adeguare presto quando i loro figli gridavano: – Ci vediamo in Piazza Chierotti! –, senza sapere nulla di quel nome che sentivano pronunciare. Soprattutto per chi, ad Arma, veniva solo a passare le vacanze. Chissà per quanti Tiziano è un poeta, un attore, un politico. E invece no. Tiziano era un soldato ed era uno di noi. Il giovane soldato di Arma di Taggia. E oggi, questa piazza, è dedicata a lui.

prima immagine ospedaletti.ponenteoggi.it

M.

21 pensieri su “Piazza Tiziano Chierotti

  1. Ciao Pigmy! L’inidirizzo del blog che mi chiedevi è questo:
    http://icoloridelvento-mirial.blogspot.it/
    Ho scoperto che, se ti può interessare, anche con blogger c’è un’opzione che permette di far arrivare via mail i post pubblicati a chi lo desidera =) se ti interessa fammi sapere, aggiungo la tua mail alle impostazioni del mio blog così rimani aggiornata. Non sentirti obbligata eh, dico solo se può farti comodo. So che non è il massimo avere la mail intasata di queste cose, per cui vedi tu 😉

    • No Mirial, quello non m’interessa perchè tanto io ci vengo spesso sul tuo blog a volte anche solo per cercare qualcosa o leggerlo, grazie però, era che non mi ricordavo più il nome di questo ed era un pò che su questo non venivo. Invece il tuo classico ce l’ho nel blogroll per cui non è un problema, ora metto anche l’altro nel blogroll. Un bacione.

    • E si…. immagino. C’era stato un bel via vai in Arma in quei giorni e purtroppo per questo triste avvenimento. E’ sempre brutto per carità ma quando vedi, su giornali e tv, i visi di persone che conosci, è inutile, è ancora più toccante. Un bacione a te Miss.

  2. Io non sono d’accordo a chiamarle “missioni di pace” perché tutto sono fuorché quello, ma quando un ragazzo così giovane muore in quel modo non si può che rendere onore alla sua memoria.
    Se poi penso a quanto di buono potrebbero fare le nostre Forze Armate in tema di protezione civile (e qui in Liguria ne abbiamo avuto numerosi esempi lo scorso autunno), allora mi sembra una morte ancor più assurda.
    Riposa in pace davanti al tuo mare.

    • Che bel messaggio Fabio, a chi voleva e vuole bene a Tiziano farà sicuramente piacere. Purtroppo questi sono sempre discorsi nei quali ci sarebbe tanto da dire ma come tu già sai non era questo il mio scopo, mi faceva semplicemente piacere parlare di lui. Non l’ho mai fatto da quando è mancato per diversi motivi. Oggi invece ho voluto presentarvi lui e questo angolino di Arma molto bello. Davanti al suo mare, esattamente come hai detto tu. Un abbraccio.

  3. anche io non mi sento di chiamarle missioni di pace, un po’ come l’altra assurdità della ” guerra preventiva”.
    Non era un soldato. Almeno non solo e non principalmente. Era ” Tiziano Chierotti. RAGAZZO”.
    un saluto da Genova, oggi completamente immersa nell’azzurro del cielo . Emanuela

    • Era certamente un ragazzo anzi, un essere umano come prima cosa. Grazie per il tuo commento Emanuela. Condivido con te il cielo azzurro che oggi abbraccia anche noi a Ponente. E io abbraccio te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...